Top

Ucraina, la ministra britannica: "Pronti a sanzioni contro gli oligarchi di Putin"

La ministra degli Esteri britannica Liz Truss si dice pronta a dure sanzioni contro Mosca nell'ambito della crisi ucraina e annuncia a breve l'approvazione di un'apposita legislazione più amplia. 

Ucraina, la ministra britannica: "Pronti a sanzioni contro gli oligarchi di Putin"
La ministra degli Esteri britannica Liz Truss

globalist

30 Gennaio 2022 - 18.23


Preroll

Russia-Ucraina, la Gran Bretagna pronta a schierarsi a fianco degli Stati Uniti e dell’Unione europea.

OutStream Desktop
Top right Mobile

La ministra degli Esteri britannica Liz Truss si dice pronta a dure sanzioni contro Mosca nell’ambito della crisi ucraina e annuncia a breve l’approvazione di un’apposita legislazione più amplia. 

Middle placement Mobile

Prenderemo di mira “ogni compagnia di interesse del Cremlino”, ha detto in un’intervista a Sky, aggiungendo che “non vi sarà un luogo dove nascondersi” per gli oligarchi vicini al leader del Cremlino Vladimir Putin e le compagnie “coinvolte nell’appoggio allo stato russo”. “Non sarà facile per la Russia”, ha sottolineato.

Dynamic 1

Alla domanda se le proprietà degli oligarchi russi a Londra potrebbero essere sequestrate, Truss non lo ha escluso, rispondendo “niente è fuori dal tavolo”. Il capo della diplomazia britannica non ha nemmeno escluso un aiuto alla resistenza ucraina nell’eventualità di una invasione russa.

Londra sta sostenendo Kiev nella sfera cyber e con azioni di intelligence, ha detto Truss, ricordando come i servizi britannici abbiamo già denunciato un complotto per instaurare un governo filorusso in Ucraina. Il governo “valuterà ogni opzione ma sta già fornendo armi difensive e istruttori militari a Kiev. In caso di invasione, ha previsto, gli ucraini “combatteranno duramente” e “non si arrenderanno facilmente”. “Sarebbe molto, molto difficile per la Russia”, ha commentato.

Dynamic 2
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage