Top

I jihadisti di Erdogan mostrano il cadavere di una combattente curda: "Ecco le vostre [email protected]@@e"

Le prove dei crimini di guerra vengono rese pubbliche dagli stessi aguzzini. Mercenari del Faylaq al-Majd che sghignazzano di fronte ai corpi

Miliziani jihadisti filo-turchi uccidono una combattente delle Ypj
Miliziani jihadisti filo-turchi uccidono una combattente delle Ypj

globalist

23 Ottobre 2019 - 12.43


Preroll

Un altro video dell’orrore che testimonia una volta di più l’orrore e l’abominio delle milizie jihadiste mandate da Erdogan per uccidere i curdi.
Fondamentalisti islamici in tutto e per tutto uguali allo Stato Islamico, con la differenza che invece di obbedire al Califfo obbediscono e sono pagati dal Sultano.
Nel filmato (uno dei tanti crimini di guerra) si vedono i miliziani che si identificano come i “Mujahideen di Faylaq al-Majd”, ”Jihadisti del Majid corps”’ che urlano “Allah u Akbar” (Dio è grande) davanti ai cadaveri di combattenti curdi appena uccisi.
E poi una sequela di parole volgari dette mentre qualcuno urlava che i morti erano dei ‘senza Dio”.
Urlava un miliziano barbuto nella città di Tel Abyad: “I cadaveri dei maiali del Pkk e Pyd (Il braccio politico dei curdo-siriani, ndr)) sono sotto i piedi dei Mujahideen di Faylaq .
Poi il video mostra il corpo di una combattente curda delle Unità di protezione femminile (Ypj), che faceva parte delle forze democratiche siriane (Sdf).
“Questa è una delle vostre puttane che ci avete inviato. Questa è una delle puttane sotto i nostri piedi ” dicono ridendo in maniera volgare.
In un altro video si mostra una combattente curda fatta prigioniera. E il miliziano dopo aver ringraziato Allah prosegue: “Abbiamo preso una prigioniera del Pkk è nelle nostre mani”. Il tutto mentre dietro un jihadista si vanta: “Ho fatto io questa scrofa prigioniera”.
Mercenari jihadisti pagati dalla Turchia che fa parte della Nato.
Come può stare la Turchia nella Nato?

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage