Top

Ungheria continua a fare la guastafeste: restiamo contro l'embargo del gas e del petrolio russo

Il portavoce del governo, Zoltan Kovacs, ha ribadito la posizione ungherese, contraria ai provvedimenti dell'Ue contro la Russia

Ungheria continua a fare la guastafeste: restiamo contro l'embargo del gas e del petrolio russo
Zoltan Kovacs

globalist Modifica articolo

2 Maggio 2022 - 10.33


Preroll

L’Ungheria resta decisamente e ufficialmente contraria a qualsiasi embargo dell’Unione europea sulle importazioni russe di petrolio e gas. Lo ha annunciato il portavoce del governo Zoltan Kovacs.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“La posizione ungherese riguardo a qualsiasi embargo su petrolio e gas non è cambiata: non li sosteniamo”, ha scritto Kovacs su Twitter. L’Ue sta lavorano a un nuovo pacchetto di sanzioni che prevedrebbe tra l’altro una graduale stretta delle importazioni di petrolio, per il quale resta necessaria l’unanimità degli stati membri.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile