Addio a Françoise Hardy, la cantautrice icona degli anni Sessanta
Top

Addio a Françoise Hardy, la cantautrice icona degli anni Sessanta

 E' morta all'età di 80 anni Françoise Hardy, cantautrice, scrittrice e attrice francese, una delle icone degli anni Sessanta e volto del movimento ye-ye.

Addio a Françoise Hardy, la cantautrice icona degli anni Sessanta
Françoise Hardy
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Giugno 2024 - 00.24


ATF

 E’ morta all’età di 80 anni Françoise Hardy, cantautrice, scrittrice e attrice francese, una delle icone degli anni Sessanta e volto del movimento ye-ye.

Sui social il figlio Thomas Dutronc ha condiviso una foto di lui giovanissimo accanto alla madre, con un breve messaggio: `La mamma se n’è andata´. Nel giugno 2019 aveva rivelato di essere ammalata di cancro e lo scorso marzo aveva annunciato «non avrebbe mai più potuto cantare».

Tra i grandi successi di Hardy `Tous les garcons et les filles´, con cui esordisce nel 1962. La canzone diventa la bandiera del disagio adolescenziale e finisce col vendere più di due milioni di copie in tutto il mondo (nella versione italiana ha il titolo `Quelli della mia età´).

Nella sua carriera Hardy si è esibita spesso in inglese, italiano, spagnolo e tedesco. In Italia ebbe un grande successo nel 1963 con i brani `È all’amore che penso´ e `L’età dell’amore´, che arriva prima in classifica.

Nel 1966 prese parte al Festival di Sanremo con `Parlami di te´ cantata in coppia con Edoardo Vianello. Nel suo repertorio anche `La Maison où j’ai grandi´, cover de `Il ragazzo della via Gluck´ di Adriano Celentano.

Leggi anche:  Un box racconta la storia degli Opus Avantra, gruppo Prog tra avanguardia e tradizione
Native

Articoli correlati