Top

Nel nuovo cortometraggio di Bagnasco un omaggio a Franco Battiato.

Il personaggio principale, la cui identità non è quella apparente, si muove scosso da un sentimento nostalgico, ma nell’evoluzione della storia si annuncia un prezioso omaggio a Franco Battiato, genio e innovatore della musica che fu anche regista.

Nel nuovo cortometraggio di Bagnasco un omaggio a Franco Battiato.

globalist

26 Maggio 2022 - 14.33


Preroll

di Giordano Casiraghi 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Avrà il titolo di «Un giorno in più» il nuovo cortometraggio scritto e diretto da Fabio Bagnasco. Dal decimo libro dei “Dialoghi” del filosofo romano Lucio Anneo Seneca racconta una storia contemporanea liberamente ispirata al “De brevitate vitae”. Partecipa alla scrittura  Francesca Scaglione, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Filippa Gracioppo.

Middle placement Mobile

Il personaggio principale, la cui identità non è quella apparente, si muove scosso da un sentimento nostalgico, ma nell’evoluzione della storia si annuncia un prezioso omaggio a Franco Battiato, genio e innovatore della musica che fu anche regista. «Un omaggio discreto e sottile» tiene a sottolineare Fabio Bagnasco, uno dei principali collaboratori dell’artista da quando si era trasferito nella sua Sicilia nel 1989. In particolare si è occupato della produzione di due docufilm  “Auguri Don Gesualdo” e “Attraversando il bardo” diretti da Battiato. 

Dynamic 1

L’anno scorso Bagnasco ha messo in circolazione il cortometraggio «Argos» liberamente ispirato alla figura di Leonardo Sciascia. 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage