Top

Putin: "Il boicottaggio culturale che sta subendo la Russia ricorda i libri bruciati dai nazisti"

Il presidente russo Vladimir Putin provoca con un paragone forte: l'Occidente, con il trattamento nei confronti della cultura russa, sta rievocando i roghi di libri effettuati dai nazisti 90 anni fa

Putin: "Il boicottaggio culturale che sta subendo la Russia ricorda i libri bruciati dai nazisti"
rogo di libri nazista

globalist

25 Marzo 2022 - 14.58


Preroll

Il presidente russo Vladimir Putin ha azzardato un paragone tra il boicottaggio di eventi culturali russi ed esponenti della cultura russa nei Paesi occidentali coi roghi di libri di cui si resero responsabili i nazisti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“L’ultima volta – ha affermato il capo del Cremlino durante un incontro con esponenti del mondo culturale – sono stati i nazisti in Germania, circa 90 anni fa, a condurre una tale campagna di distruzione della cultura indesiderabile. Ci ricordiamo bene delle immagini dei libri bruciati nelle piazze“.

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage