Top

Morricone: "I canti sui balconi mi fanno simpatia ma oggi sono inopportuni”

Ennio Morricone all’HuffPost. “Non compongo e non ascolto musica, non è questo il momento”

Ennio Morricone
Ennio Morricone

globalist

20 Marzo 2020 - 10.25


Preroll

“La musica? Per me – e non solo per me – ha un valore assoluto e importantissimo, ma in questo momento non ha nessun valore. Non è che in una situazione del genere mi metto ad ascoltarla così da potermi consolare per quello che accade”.
Risponde così a Giuseppe Fantasia sull’Huffingtonpost: Sentire una frase del genere fa sempre uno strano effetto, ma quando a dirtela a telefono dalla sua casa romana è uno dei più grandi compositori italiani di tutti i tempi – vincitore, tra gli innumerevoli premi e riconoscimenti, anche di un Oscar alla Carriera (nel 2007) e di un Oscar per la Migliore Colonna Sonora (per “The Hateful Eight” di Tarantino nel 2016) – beh, allora l’effetto non potrà che essere ovviamente più forte.   

OutStream Desktop
Top right Mobile

“Sono chiuso a casa con mia moglie Maria e penso che questo isolamento necessario stabilito dal Governo sarà sufficiente ad arginare il male che in qualche maniera ci circonda”, spiega Ennio Morricone all’HuffPost. “Non compongo e non ascolto musica, non è questo il momento”, aggiunge. 

Middle placement Mobile

L’ultima volta che lo abbiamo incontrato è stato verso la fine di gennaio di quest’anno e lui era più emozionato che mai. Elegantissimo, aveva appena ricevuto in Senato un premio alla carriera e non riusciva a parlare. Uno come lui, così schivo e timido, a tratti diffidente, ma brusco solo in apparenza perché sempre gentile a suo modo, alle parole ha sempre preferito le note – la sua musica – quella con cui è riuscito a raccontare storie dal valore universale che dal grande cinema alla televisione, dalla direzione d’orchestra alla composizione hanno saputo incantare intere generazioni divenendo testimonianze viventi del genio e dell’eccellenza italiana nel mondo.

Dynamic 1

Se “Per un pugno di dollari” del suo ex compagno di banco alle elementari ed amico fraterno Sergio Leone o “Indagine di un cittadino al di sopra di ogni sospetto” di Petri e “Nuovo Cinema Paradiso” di Tornatore (con cui ha scritto “Ennio un maestro”, Harper Collins) sono diventati dei film cult, lo dobbiamo a lui che oggi, a 91 anni, ha realizzato musiche per più di 500 film e serie tv oltre che opere di musica contemporanea. È stanco ed emozionato anche questa volta, ma si tratta di emozioni ovviamente ben diverse per via dell’emergenza Coronavirus in corso. 

In questi giorni moltissime persone hanno fatto e continuano a fare flashmob alle finestre con canti e balli: le piacciono?

Dynamic 2

“A me questo fatto che molti cantino dai balconi o tra di loro e che sventolino le bandiere, da un lato fa simpatia, dall’altro lo ritengo inopportuno”. 

 

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile