Top

Morto suicida lo scrittore norvegese Ari Behn; accusò di molestie Kevin Spacey nel 2017

Era noto anche per essere l'ex marito della principessa Maria Luisa di Norvegia, con cui scrisse un libro nel 2016, From Heart to Heart

Ari Behn
Ari Behn

globalist Modifica articolo

26 Dicembre 2019 - 09.14


Preroll

Ari Behn, scrittore ed ex suocero del Re di Norvegia (era sposato con la principessa Maria Luisa), si è suicidato all’età di 47 anni. Fece parlare di sé nel 2017 quando fu tra gli accusatori di Kevin Spacey: disse infatti che l’attore lo avrebbe molestato al termine di un concerto per il premio Nobel per la pace. 
Autore di numerosi romanzi e opere teatrali, Behn aveva sposato la principessa nel 2002. L’amore tra i due, coronato dalla nascita di 3 figlie, è durato per diversi anni, poi la crisi el’annuncio del divorzio nel 2016. “È stato una parte importante della nostra famiglia per molti anni, e abbiamo ricordi belli di lui con noi” recita una nota della casa reale.
Behn nasce come scrittore di romanzi. Il suo primo lavoro viene pubblicato nel 1999anche se la notorietà arriva nel 2002 grazie al matrimonio con la principessa norvegese. Dopo essersi innamorati i due scrissero insieme anche un libro “From heart to heart” ma nel 2016, tra lo stupore di tutti annunciarono il divorzio. Nel 2018 Behn ha pubblicato il libro “Inferno” in cui descriveva la lotta contro la malattia mentale.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile