Elio e il divorzio da Rocco Tanica: scherzo o realtà?
Top

Elio e il divorzio da Rocco Tanica: scherzo o realtà?

Rocco Tanica, non canterà insieme ad Elio e le storie sul palco dell’Ariston. La motivazione è quella di essersi accorto tardi che aveva già firmato per il dopo Festival.

Rocco Tanica
Rocco Tanica
Preroll

Desk2 Modifica articolo

10 Febbraio 2016 - 15.22


ATF

Con Elio e Le Storie Tese è sempre difficile separare la fantasia dalla realtà, e anche in questo caso l’incontro avvenuto in sala stampa, alla vigilia della loro esibizione al festival di Sanremo, con il brano Vincere l’Odio, ha del surreale.

“Ah, non suoni con noi?”, chiede un fintamente stupito Elio. “Non te lo avevo detto scusa – replica semiserio Tanica -, ma a settembre ho ricevuto la proposta di occuparmi di nuovo del siparietto a fine festival. E subito come una cerbiatta impazzita di gioia ho detto sì. Quando il nostro brano è stato preso, ho pensato che fosse coerente rimanere fedeli al primo impegno preso”.

E aggiunge: “Comunque smentisco risolutamente le voci secondo le quali io sarei scappato per i continui litigi tra Elio e Morgan. Loro Sarà a corretta versione dei fatti? “Macché, dopo che avevamo finito, si è accorto che aveva già firmato con Conti”, risponde stizzito Elio. “Macché – interviene anche Faso – con Conti prende il grano, con noi no”. Il brano Vincere l’odio, in gara a Sanremo, sarà contenuto nel nuovo album Figgatta de blanc in uscita il 12 febbraio.

Leggi anche:  Beyoncé: al Super Bowl presenta "Renaissance Act II", tra country e rivoluzione

Native

Articoli correlati