Pausini: assolto l'ex chitarrista
Top

Pausini: assolto l'ex chitarrista

Gabriele Fersini era stato indagato dalla Procura di Milano, perché sospettato di aver 'rubato' nei mesi scorsi alcuni file contenenti brani dell'ultimo album della cantante.

Pausini: assolto l'ex chitarrista
Preroll

redazione Modifica articolo

31 Agosto 2012 - 17.38


ATF

Archiviata l’accusa a carico
di Gabriele Fersini, l’ex chitarrista di Laura Pausini che era
stato indagato dalla Procura di Milano, perché sospettato di
aver ‘rubato’ nei mesi scorsi alcuni file contenenti brani
dell’ultimo album della cantante, ‘Inedito’, prima della sua
uscita, e di averli messi a disposizione di altre persone.

Fersini, che era finito al centro delle indagini coordinate
dal pm di Milano Ferdinando Esposito, l’anno scorso era stato
allontanato dalla band della Pausini e si sospettava che potesse
aver agito per ‘vendicarsi’. Una sostituzione, quella del
musicista, che aveva generato anche alcune polemiche tra i fans
della cantante sul web. Il 23 novembre scorso, poi, c’era stato
il blitz della Gdf che aveva messo i ‘sigilli’ ai file finiti in
Rete illegalmente contenenti alcuni brani di ‘Inedito’.

Un’operazione che aveva evitato danni alla Pausini che potevano
arrivare anche ad alcuni milioni di euro. Le canzoni ‘rubate’
erano confluite tra i 2500 file che gli investigatori, prima
dell’uscita del disco, avevano tolto dalla piattaforma dalla
quale gli acquirenti potevano acquistarle. All’epoca erano stati
sequestrati anche due personal computer, due notebook, 32 cd rom
e parecchi supporti di memoria.

Leggi anche:  Tornano le isole musicali di Stresa Festival tra jazz, classica e molto altro

A
processo, invece, sono finite altre due persone, Fulvia M. e
Rosario B., forse in passato legate all’entourage della band
della cantante. Sono entrambi accusati di violazione della legge
sul diritto d’autore.

Native

Articoli correlati