Strage a Ghouta: 24 morti sotto le bombe, 10 sono bambini

Il regime siriano attacca quotidianamente questa enclave dove vivono circa 400mia persone in condizioni disastrose

Una foto delle aree bombardate

Una foto delle aree bombardate

globalist 9 gennaio 2018

24 vittime di cui 10 bambini nell'ennesimo raid aereo e colpi di artiglieria sulla regione del Ghouta orientale, enclave ribelle assediata dalle forze russe e dal regime siriano nei pressi di Damasco. Altri 13 civili, di cui 7 sono bambini, sono morti a Hamouria, come riporta l'osservatorio siriano dei diritti umani. 


Assediato dal 2013 dalle forze di Bashar al Assad, il Ghouta orientale è una delle cosiddette quattro zone di de-escalation disegnate in Siria per ottenere una tregua nei combattimenti. Ciò nonostante, il regime attacca quotidianamente questa enclave, dove vivono circa 400mila persone, cui mancano viveri e medicinali.


commenti