La Russia sguarnisce le basi ai confini con la Finlandia e manda i soldati in Ucraina
Top

La Russia sguarnisce le basi ai confini con la Finlandia e manda i soldati in Ucraina

Lo riferisce il sito della tv finlandese Yle che riporta informazioni ottenute da alti livelli dell'intelligence e pubblica immagini satellitari delle basi russe svuotate

La Russia sguarnisce le basi ai confini con la Finlandia e manda i soldati in Ucraina
Militari russi
Preroll

globalist Modifica articolo

19 Giugno 2024 - 15.01


ATF

Le guarnigioni e le basi militari delle forze di terra russe vicino al confine finlandese sono quasi vuote, anche se Mosca aveva annunciato che avrebbe rinforzato i suoi siti militari nell’area: in media l’80% dell’equipaggiamento e dei soldati sono stati trasferiti in Ucraina.

Lo riferisce il sito della tv finlandese Yle che riporta informazioni ottenute da alti livelli dell’intelligence e pubblica immagini satellitari delle basi russe svuotate.

Secondo le stesse fonti, anche basi russe in altre parti della Russia sono state sguarnite di uomini e mezzi, inviati in Ucraina. Solo nella regione di Mosca la guerra non ha messo a dura prova la presenza di militari e armamenti.

L’intelligence militare norvegese stima che dopo la fine della guerra in Ucraina la Russia avrà bisogno di 3-5 anni per ripristinare la capacità di combattimento delle sue forze armate.

Leggi anche:  Russia e Cina reagiscono duramente dopo la dichiarazione dei leader riuniti a Washington
Native

Articoli correlati