Israele usa proiettili al fosforo per colpire il sud del LIbano: nuove accuse
Top

Israele usa proiettili al fosforo per colpire il sud del LIbano: nuove accuse

Un nuovo rapporto pubblicato mercoledì da Human Rights Watch (HRW) concorda, mostrando che gli attacchi al fosforo bianco “stanno mettendo i civili in grave rischio” e “contribuiscono allo sfollamento”.

Israele usa proiettili al fosforo per colpire il sud del LIbano: nuove accuse
Merve di 4 anni con bruciatura di proiettili al fosforo. Ricoverata in un ospedale egiziano
Preroll

globalist Modifica articolo

9 Giugno 2024 - 13.09


ATF

Almeno dal mese di marzo, Israele continua a utilizzare munizioni al fosforo bianco nel sud del Libano, causando danni permanenti e allontanando gli abitanti dei villaggi anche se i militari israeliani minacciano una guerra attraverso il loro confine settentrionale.

Un nuovo rapporto pubblicato mercoledì da Human Rights Watch (HRW) concorda, mostrando che gli attacchi al fosforo bianco “stanno mettendo i civili in grave rischio” e “contribuiscono allo sfollamento”.

“L’uso da parte di Israele di munizioni al fosforo bianco con esplosione aerea in aree popolate danneggia indiscriminatamente i civili e ha portato molti a lasciare le loro case”, ha affermato nel rapporto Ramzi Kaiss, ricercatore libanese presso HRW.

Leggi anche:  Netanyahu, Gallant, Smotrich, Be-Gvir, io vi avverto....": parla Ehud Olmert
Native

Articoli correlati