L'estremista di destra Ben-Gvir vuole la Striscia di Gaza: via i palestinesi sì a insediamenti ebraici
Top

L'estremista di destra Ben-Gvir vuole la Striscia di Gaza: via i palestinesi sì a insediamenti ebraici

Il ministro della Sicurezza nazionale Itamar Ben-Gvir ha affermato che Israele dovrebbe controllare la Striscia di Gaza dopo la guerra

L'estremista di destra Ben-Gvir vuole la Striscia di Gaza: via i palestinesi sì a insediamenti ebraici
Preroll

globalist Modifica articolo

21 Maggio 2024 - 16.13


ATF

Il ministro della Sicurezza nazionale Itamar Ben-Gvir ha affermato che Israele dovrebbe controllare la Striscia di Gaza dopo la guerra, che l’emigrazione volontaria dei suoi residenti dovrebbe essere incoraggiata e che gli insediamenti ebraici dovrebbero essere stabiliti nel suo territorio.

“Occupazione completa di Gaza con pieno controllo israeliano. Insediamento ebraico, ma il passo più importante: incoraggiare l’immigrazione volontaria. A proposito, non dico tutti”, ha detto il ministro in un’intervista a “Kikar HaShabbat”. Ben-Gvir ha anche detto che sarebbe felice di vivere nella Striscia di Gaza se ciò fosse possibile.

Quando gli è stato chiesto se intende tornare negli insediamenti evacuati nel 2005, Ben-Gvir ha risposto: “Non solo, avete molto altro da portare. Se c’è una migrazione di centinaia di migliaia di persone che se ne vanno, potete portare dentro sempre più persone.”

Leggi anche:  Guerra di Gaza: un aumento delle vendite di armi serbe a Israele
Native

Articoli correlati