Il Sudafrica ha chiesto alla Corte internazionale di ordinare lo stop dell'attacco israeliano a Rafah
Top

Il Sudafrica ha chiesto alla Corte internazionale di ordinare lo stop dell'attacco israeliano a Rafah

In un’udienza in tribunale, gli avvocati del Sud Africa hanno ampliato una richiesta scritta affinché i giudici emettano un ordine di emergenza per fermare l’offensiva a Rafah, la città più meridionale di Gaza.

Il Sudafrica ha chiesto alla Corte internazionale di ordinare lo stop dell'attacco israeliano a Rafah
Corte internazionale de l'Aia
Preroll

globalist Modifica articolo

17 Maggio 2024 - 10.22


ATF

Il Sudafrica ha chiesto alla Corte internazionale di giustizia (ICJ) di ordinare urgentemente a Israele di porre fine al suo attacco a Rafah, di fermare la sua campagna militare attraverso Gaza e di consentire a investigatori e giornalisti internazionali di entrare nel territorio.

In un’udienza in tribunale, gli avvocati del Sud Africa hanno ampliato una richiesta scritta affinché i giudici emettano un ordine di emergenza per fermare l’offensiva a Rafah, la città più meridionale di Gaza.

Sostenevano che, a sette mesi dall’inizio della guerra, che ha ucciso più di 35.000 persone e ridotto gran parte di Gaza in macerie, la portata della sofferenza era ormai così intensa che era necessario un cessate il fuoco totale per fornire cibo, medicine e altri aiuti alla sua popolazione disperata.

Leggi anche:  Gaza, un'inchiesta dell'Onu ha accusato l'esercito israeliano di aver "sterminato" i palestinesi
Native

Articoli correlati