La Russia accusa: "La guerra in Ucraina potrebbe sfuggire al controllo a causa delle azioni della Nato"
Top

La Russia accusa: "La guerra in Ucraina potrebbe sfuggire al controllo a causa delle azioni della Nato"

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha avvertito che la guerra in Ucraina potrebbe sfuggire al controllo a causa delle azioni dei paesi occidentali.

La Russia accusa: "La guerra in Ucraina potrebbe sfuggire al controllo a causa delle azioni della Nato"
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Marzo 2024 - 17.30


ATF

La portavoce del ministero degli Esteri russo, Maria Zakharova, ha avvertito che la guerra in Ucraina potrebbe sfuggire al controllo a causa delle azioni dei paesi occidentali.

Ha detto a Reuters che crede che l’Occidente stia camminando “sull’orlo dell’abisso” e spingendo anche il mondo sull’orlo con le sue azioni sull’Ucraina.

Ha affermato che la guerra in Ucraina potrebbe sfuggire al controllo ed espandersi geograficamente a causa delle azioni sconsiderate di uno o due stati membri dell’alleanza militare della NATO, e ha consigliato all’Occidente di rinunciare all’idea di sconfiggere strategicamente la Russia.

In un messaggio su Telegram, Zakharova ha accusato Kiev di “attività terroristiche”, che ha collegato ai tentativi di interrompere le prossime elezioni russe.

In precedenza, in un’intervista televisiva, il presidente Vladimir Putin aveva affermato che la Russia avrebbe stazionato truppe ed equipaggiamenti al confine con la Finlandia, dove prima non ce n’erano, a seguito dell’adesione di Finlandia e Svezia alla Nato

Leggi anche:  La Russia annuncia l'inizio delle esercitazioni con armi nucleari tattiche: vicino all'Ucraina
Native

Articoli correlati