La Francia condanna il progetto di nuovi insediamenti di Israele nei territori palestinesi
Top

La Francia condanna il progetto di nuovi insediamenti di Israele nei territori palestinesi

 Il ministero degli Esteri francese ha «condannato fermamente» il progetto israeliano di costruire 3.500 nuove unità abitative negli insediamenti nella Cisgiordania occupata.

La Francia condanna il progetto di nuovi insediamenti di Israele nei territori palestinesi
Insediamenti israeliani in Cisgiordania
Preroll

globalist Modifica articolo

9 Marzo 2024 - 09.52


ATF

 Il ministero degli Esteri francese ha «condannato fermamente» il progetto israeliano di costruire 3.500 nuove unità abitative negli insediamenti nella Cisgiordania occupata.

«Chiediamo al governo israeliano di revocare immediatamente questa decisione, che è inaccettabile, illegale e irresponsabile date le tensioni estremamente elevate che già esistono in Cisgiordania e l’avvicinarsi delle festività religiose sensibili», si legge in una nota.

«La Francia condanna tutte le misure unilaterali che minano la prospettiva di una soluzione a due Stati, che è l’unico modo per garantire il diritto di Israele alla sicurezza e le legittime aspirazioni dei palestinesi. Ecco perché abbiamo adottato sanzioni contro i coloni israeliani estremisti responsabili di atti di violenza contro i civili palestinesi in Cisgiordania».

La Francia ha anche chiesto lo smantellamento dei checkpoint israeliani illegali nei territori palestinesi occupati.

Leggi anche:  Mandato d'arresto per Netanyahu: la Francia sostiene l’indipendenza della Corte penale internazionale
Native

Articoli correlati