Mosca convoca l'ambasciatore tedesco: in una intercettazione si parlava di attacco al ponte di Crimea
Top

Mosca convoca l'ambasciatore tedesco: in una intercettazione si parlava di attacco al ponte di Crimea

 Il ministero degli Esteri russo ha convocato l'ambasciatore tedesco a Mosca, Alexander Lambsdorff, per la conversazione tra gli ufficiali tedeschi su un possibile attacco al ponte di Crimea

Mosca convoca l'ambasciatore tedesco: in una intercettazione si parlava di attacco al ponte di Crimea
La bandiera della Germania
Preroll

globalist Modifica articolo

4 Marzo 2024 - 10.08


ATF

 Il ministero degli Esteri russo ha convocato l’ambasciatore tedesco a Mosca, Alexander Lambsdorff, per la conversazione tra gli ufficiali tedeschi su un possibile attacco al ponte di Crimea. Ne dà notizia la Tass che cita una fonte informata. La conversazione sarebbe stata intercettata dalla Russia.

 L’audio di circa 30 minuti è stato pubblicato venerdì dal canale russo finanziato dallo Stato, Russia Today. Nella conversazione si sentirebbero alcuni militari tedeschi parlare del potenziale uso dei missili Taurus da parte dell’Ucraina.

Leggi anche:  La Germania incalza Israele: "A Gaza servono aiuti, niente più scuse"
Native

Articoli correlati