Gaza, Borrell: "Anche per gli Usa la reazione di Israele è sproporzionata"
Top

Gaza, Borrell: "Anche per gli Usa la reazione di Israele è sproporzionata"

Lo ha detto l'Alto rappresentante Ue per la politica estera, Josep Borrell, al suo arrivo al Consiglio informale Sviluppo.

Gaza, Borrell: "Anche per gli Usa la reazione di Israele è sproporzionata"
Preroll

globalist Modifica articolo

12 Febbraio 2024 - 12.41


ATF

No alla carneficina. Stop al massacro. «Anche il presidente degli Stati Uniti ha detto ieri che le operazioni (di Israele) non sono più proporzionate, che sono eccessive, che il numero delle persone uccise è insopportabile. Penso che questa valutazione provenga sempre più da molte persone in tutto il mondo».

Lo ha detto l’Alto rappresentante Ue per la politica estera, Josep Borrell, al suo arrivo al Consiglio informale Sviluppo.

«Persino gli Stati Uniti, che sono il più forte sostenitore di Israele, hanno ritenuto – dallo stesso presidente Biden – che queste azioni sono sproporzionate, che il numero di persone uccise – civili uccisi – è insopportabile e hanno avvertito Israele di non continuare in questo modo. Ma la mia domanda è: a parte le parole, cos’altro pensiamo che si debba fare? Se riteniamo che il numero delle vittime sia troppo alto, c’è qualche possibilità di abbassarlo?», ha aggiunto.

«L’Unione europea non fornisce armi a Israele. Altri lo fanno», fa notare Borrell, che aggiunge: «se ritieni che il numero delle vittime sia troppo alto, forse puoi fare qualcosa per abbassarlo».

Leggi anche:  Dall'Ucraina a Gaza, così muore l'infanzia
Native

Articoli correlati