Texas, "l'esercito di Dio" rafforza le frontiere con il Messico: "Pronti a difenderci da qualsiasi invasione"
Top

Texas, "l'esercito di Dio" rafforza le frontiere con il Messico: "Pronti a difenderci da qualsiasi invasione"

Texas, il governatore Abbott: "Siamo qui per lanciare un messaggio chiaro e forte, unire le forze nella lotta per assicurare che saremo capaci di mantenere le nostre garanzie costituzionali"

Texas, "l'esercito di Dio" rafforza le frontiere con il Messico: "Pronti a difenderci da qualsiasi invasione"
Il governatore del Texas Greg Abbott
Preroll

globalist Modifica articolo

6 Febbraio 2024 - 16.25


ATF

In Texas le autorità proseguono la costruzione del recinto rafforzato lungo la frontiera con il Messico, il governatore Greg Abbott, ha dichiarato che estenderà il controllo dei militari sul confine sud per proteggere il Paese dall’invasione di migranti, accusando l’amministrazione Biden di non fare abbastanza.

“Siamo qui per lanciare un messaggio chiaro e forte, unire le forze nella lotta per assicurare che saremo capaci di mantenere le nostre garanzie costituzionali, che gli Stati sono capaci di difendersi contro qualsiasi tipo di pericolo imminente o invasione”.

“Questa area dove ci troviamo proprio ora, non troppo tempo fa era un’ara dove 3.000, 4.000 a volte 5.000 persone attraversavano illegalmente. Ora che abbiamo preso il controllo di quest’area negli ultimi tre giorni, c’è una media di appena tre persone che attraversano illegalmente quest’area”.

“Possiamo rinunciare al controllo domani se Joe Biden si fa avanti e fa esattamente quello che stiamo facendo qui e ferma le persone dall’attraversare il confine illegalmente”.

Leggi anche:  Guerra alle Ong, ora vogliono colpirle anche in cielo
Native

Articoli correlati