I post-nazisti di AfD pensano ad un referendum per fare uscire la Germania dall'Unione europea
Top

I post-nazisti di AfD pensano ad un referendum per fare uscire la Germania dall'Unione europea

Alice Weidel, co-leader di AfD, il partito di estrema destra tedesco, è favorevole all'uscita della Germania dall'Unione Europea sul modello Brexit adottato dal Regno Unito

I post-nazisti di AfD pensano ad un referendum per fare uscire la Germania dall'Unione europea
Preroll

globalist Modifica articolo

22 Gennaio 2024 - 16.01


ATF

Alice Weidel, co-leader di AfD, il partito di estrema destra tedesco, è favorevole all’uscita della Germania dall’Unione Europea sul modello Brexit adottato dal Regno Unito. In un’intervista al Financial Times (Ft), Weidel ha affermato che «è un modello per la Germania poter prendere decisioni sovrane come questa».

La Brexit, quindi, è «dannatamente giusta». AfD si batterà per una riforma dell’Ue per rimediare al suo «deficit democratico», ha detto Weidel al Ft, ad esempio limitando il potere della Commissione Ue.

«Ma se la riforma non è possibile, se non riusciamo a ripristinare la sovranità degli Stati membri dell’Ue, allora dovremmo lasciare che sia il popolo a decidere, proprio come ha fatto il Regno Unito», ha detto ancora la co-leader di AfD, secondo cui potrebbe esserci «un referendum su una `Dexit´, per stabilire l’uscita della Germania dall’Ue».

Leggi anche:  Il Nicaragua ha chiesto alla Corte internazionale di proibire alla Germania di dare armi a Israele
Native

Articoli correlati