Navalny, appello ai russi: "Il 17 marzo andate a votare, ma contro Putin"
Top

Navalny, appello ai russi: "Il 17 marzo andate a votare, ma contro Putin"

Nel giorno in cui si fissano le elezioni presidenziali, da Alexei Navalny e dalla sua squadra l'appello ai russi: "Andate a votare, ma votate contro Vladimir Putin alle elezioni presidenziali. L'appello, con un post sul blog di Navalny.

Navalny, appello ai russi: "Il 17 marzo andate a votare, ma contro Putin"
A San Pietroburgo è comparso un cartellone pubblicitario dell' opposizione
Preroll

globalist Modifica articolo

7 Dicembre 2023 - 14.45


ATF

Nel giorno in cui si fissano le elezioni presidenziali, da Alexei Navalny e dalla sua squadra l’appello ai russi: “Andate a votare, ma votate contro Vladimir Putin alle elezioni presidenziali. L’appello, con un post sul blog di Navalny.

“Le elezioni presidenziali si terranno il 17 marzo 2024. In questo giorno – si legge nell’appello – invitiamo tutti a recarsi ai seggi elettorali e votare contro Vladimir Putin. Questo può essere fatto spuntando le caselle per qualsiasi altro candidato”.

I collaboratori del dissidente politico hanno anche annunciato l’inizio di una campagna contro Putin, sul sito web il titolo è: “Russia senza Putin”. “Ogni cittadino attivo” – si legge sul sito – nei prossimi 100 giorni prima delle elezioni presidenziali “dovrebbe porsi il semplice obiettivo di persuadere almeno 10 persone a opporsi a Putin”.

Per Navalny, “senza dubbio, siamo di fronte a una parodia della procedura elettorale. E i risultati finali saranno, come al solito, falsificati. Ma ogni elezione, anche la più falsa, è il momento del dubbio. La gente pensa a chi è al potere e perché è lì. Il compito principale dell’opposizione russa – fa sapere Navalny ai russi – il compito di tutti i cittadini onesti, è quello di rispondere a questi dubbi con tutte le loro forze. Agitare!”.

Leggi anche:  Ilya Yashin dal carcere: "Putin agisce come un capo mafia"

Putin, 71enne, è al potere da un quarto di secolo, per Navalny “non dovrebbe rimanere per altri 6 anni”. Danneggerà la Russia – avverte l’oppositore del Cremlino – Putin deve andarsene”.

Ivan Zhdanov, direttore della Fondazione anticorruzione, dà notizia che in alcune città russe sono già apparsi cartelloni pubblicitari della campagna contro Putin. Il team di Navalny mostra un video, presumibilmente da San Pietroburgo, in cui un uomo punta la fotocamera del suo smartphone su un codice QR di un cartellone pubblicitario e apre il sito web “Russia senza Putin”.

Native

Articoli correlati