Strage di Maidan, Yanukovich sarà processato in contumacia: uccisi 107 manifestanti ucraini
Top

Strage di Maidan, Yanukovich sarà processato in contumacia: uccisi 107 manifestanti ucraini

 L'ex presidente ucraino Viktor Yanukovich sarà processato in contumacia per la strage di Maidan: fece sparare sui manifestanti uccidendone 107. Era il 2014

Strage di Maidan, Yanukovich sarà processato in contumacia: uccisi 107 manifestanti ucraini
Viktor Yanukovich e Putin
Preroll

globalist Modifica articolo

4 Ottobre 2023 - 12.09


ATF

La strage dei filorussi di Odessa fu un crimine imperdonabile. Ma troppo spesso ci si dimentica che fiu preceduta dalla strage di piazza Maidan che fu la premessa per la cacciata a furor di popolo del presidente fantoccio di Putin in quello che il Cremlino chiama ancora golpe ma che golpe non fu.

 L’ex presidente ucraino Viktor Yanukovich sarà processato in contumacia. Le forze dell’ordine ucraine hanno formulato un atto d’accusa contro l’ex presidente Viktor Yanukovich (fuggito all’estero) e l’ex ministro della Difesa, i vertici del Ministero degli Interni e della SBU nel caso degli spari contro i manifestanti della Maidan, ovvero gli eventi del 18-20 febbraio 2014, quando nel centro di Kiev cecchini avrebbero preso di mira attivisti della “Rivoluzione della Dignità”. Lo ha riferito la Procura generale ucraina.

L’indagine rileva che la mattina del 18 febbraio 2014 i manifestanti hanno organizzato una dispersione forzata dei partecipanti alla marcia davanti alla Verkhovna Rada ucraina (Parlamento) a sostegno del voto per il ritorno alla Costituzione del 2004, che prevedeva la limitazione dei poteri del presidente dell’Ucraina.

Leggi anche:  Zelensky dice che Kiev ha un piano per una controffensiva ma servono più armi dall'Occidenti

Secondo il rapporto di un’inchiesta indipendente guidata da un ex procuratore generale ucraino, tra il 18 e il 20 febbraio 2014, i manifestanti della Maidan a Kiev furono uccisi da proiettili di armi da fuoco sparati da forze governative. Il rapporto ha stimato che il numero totale di morti è di almeno 107, di cui 53 il 18 febbraio, 27 il 19 febbraio e 27 il 20 febbraio. Il rapporto ha inoltre stimato che almeno 500 manifestanti sono rimasti feriti.

Native

Articoli correlati