Il bollettino di Kiev: 277 mila perdite tra i soldati russi da inizio guerra
Top

Il bollettino di Kiev: 277 mila perdite tra i soldati russi da inizio guerra

La Russia ha perso nell'ultimo giorno 340 uomini, facendo salire a 277.660 le perdite fra le sue fila dal giorno dell'attacco di Mosca all'Ucraina, lo scorso 24 febbraio.

Il bollettino di Kiev: 277 mila perdite tra i soldati russi da inizio guerra
Soldati ucraini
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Settembre 2023 - 12.40


ATF

Il bilancio di Kiev che probabilmente contiene cifre gonfiate. La Russia ha perso nell’ultimo giorno 340 uomini, facendo salire a 277.660 le perdite fra le sue fila dal giorno dell’attacco di Mosca all’Ucraina, lo scorso 24 febbraio.

C’è da ricordare che le perdite non sono solo i morti ma sono anche i feriti che non possono essere più impiegati sul campo, i prigionieri e i disertori.

Lo rende noto il bollettino quotidiano dello Stato Maggiore delle Forze Armate ucraine, appena diffuso su Facebook, che riporta cifre che non è possibile verificare in modo indipendente.

Secondo il resoconto dei militari ucraini, a oggi le perdite russe sarebbero di 277.660 uomini, 4.687 carri armati, 8.972 mezzi corazzati, 6.409 sistemi d’artiglieria, 794 lanciarazzi multipli, 536 sistemi di difesa antiaerea.

Stando al bollettino, che specifica che i dati sono in aggiornamento a causa degli intensi combattimenti, le forze russe avrebbero perso anche 315 aerei, 316 elicotteri, 8.836 attrezzature automobilistiche, 20 unità navali e 4.991 droni.

Leggi anche:  Lavrov conferma una trattativa tra Russia e Usa per le liberazione di Gershkovich, accusato di spionaggio
Native

Articoli correlati