Putin proclama il 'giorno della riunificazione' per l'Ucraina invasa: così addio negoziati
Top

Putin proclama il 'giorno della riunificazione' per l'Ucraina invasa: così addio negoziati

 Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto che istituisce il 30 settembre come «giorno della riunificazione» alla Russia delle quattro regioni ucraine annesse illegalmente

Putin proclama il 'giorno della riunificazione' per l'Ucraina invasa: così addio negoziati
Preroll

globalist Modifica articolo

28 Settembre 2023 - 16.52


ATF

Mosca continua a fare azioni che segnano un punto di non ritorno e equivalgono al no ad ogni trattativa, visto che ciò che si sono illegalmente preso non vogliono restituirlo.

 Il presidente russo Vladimir Putin ha firmato un decreto che istituisce il 30 settembre come «giorno della riunificazione» alla Russia delle quattro regioni ucraine annesse illegalmente. Il decreto, rende noto la Tass, è entrato in vigore.

Il 30 settembre dell’anno scorso, Putin firmò l’accordo di annessione delle regioni di Donetsk, Luhansk, Zaporizhzhia e Kherson, dopo referendum farsa condotti sotto occupazione militare. La Russia non controlla pienamente nessuna di queste regioni.

Native

Articoli correlati