La Francia non accoglierà i migranti arrivati a Lampedusa: governo Meloni sempre più isolato
Top

La Francia non accoglierà i migranti arrivati a Lampedusa: governo Meloni sempre più isolato

Lo ha chiarito a Europe 1 il ministro degli Interni francese Gerald Darmanin, che oggi pomeriggio sarà a Roma per discutere con l'omologo italiano Matteo Piantedosi la questione migranti

La Francia non accoglierà i migranti arrivati a Lampedusa: governo Meloni sempre più isolato
Il ministro degli Interni francese Gerald Darmanin,
Preroll

globalist Modifica articolo

18 Settembre 2023 - 12.52


ATF

 Porta in faccia? Sicuramente Parigi non ha alcuna intenzione di ripondere agli insulti e provocazioni italiane porgendo l’altra guancia, soprattutto dopo la comparsata di Marine Le Pen con il vice-premier Salvini.

«La Francia non accoglierà» i migranti arrivati a Lampedusa. Lo ha chiarito a Europe 1 il ministro degli Interni francese Gerald Darmanin, che oggi pomeriggio sarà a Roma per discutere con l’omologo italiano Matteo Piantedosi la questione migranti e in particolare la crisi a Lampedusa. «La Francia non si prepara ad accogliere una parte dei migranti” arrivati sull’isola siciliana, ha precisato.

Un centro a Mentone

 La Francia creerà un centro di accoglienza per migranti con una capacità di almeno 200 persone a Mentone, sulla frontiera con l’Italia. Secondo BFM TV, la prefettura locale requisirà un terreno per accogliere migranti e far fronte all’afflusso. La scelta del terreno sarà effettuata nelle prossime ore, aggiunge BFM. Saranno ospitati nel nuovo centro almeno 150, fino a 200 persone al giorno e il tutto sarà gestito dalla protezione civile a qualche centinaio di metri dal confine.

Leggi anche:  Anche Mbappé lancia un appello contro Marine Le Pen: "Gli estremisti sono alle porte del potere"
Native

Articoli correlati