A San Pietroburgo un murale con Cristo morente con a fianco i soldati: la censura di Putin lo cancella
Top

A San Pietroburgo un murale con Cristo morente con a fianco i soldati: la censura di Putin lo cancella

Nel murale apparso a San Pietroburgo Cristo è rappresentato con due uomini della sicurezza armati, uno alla sua destra, uno alla sua sinistra. Il murale non ha avuto lunga vita. Una squadra di operai lo ha coperto con abbondanti pennellate di grigio.

A San Pietroburgo un murale con Cristo morente con a fianco i soldati: la censura di Putin lo cancella
Preroll

globalist Modifica articolo

10 Aprile 2023 - 10.52


ATF

In Russia c’è la settimana santa (Pasqua è domenica prossima) e la censura di Putin sta bene attenta a non far trapelare nulla che possa direttamente o indirettamente suonare come una critica all’invasione dell’Ucraina.

“Padre, perdonali perché non sanno quello che fanno”. Le parole di Cristo morente in croce hanno dato il titolo a questo murale comparso su un muro di San Pietroburgo nella domenica delle Palme. La Pasqua ortodossa sarà domenica prossima.

Nel murale, Cristo è rappresentato con due uomini della sicurezza armati, uno alla sua destra, uno alla sua sinistra. Il murale non ha avuto lunga vita. Una squadra di operai lo ha coperto con abbondanti pennellate di grigio.

Leggi anche:  La ballerina Ksenia Karelina a processo per 'alto tradimento': ha donato 50 dollari a una Ong ucraina
Native

Articoli correlati