Tragedia in Brasile: quattro bambini uccisi a colpi di accetta in un asilo nido
Top

Tragedia in Brasile: quattro bambini uccisi a colpi di accetta in un asilo nido

Quattro bambini di un asilo nido sono stati uccisi durante un attacco avvenuto oggi a Blumenau, città dello Stato brasiliano di Santa Catarina, nel sud. Arrestato l'assassino

Tragedia in Brasile: quattro bambini uccisi a colpi di accetta in un asilo nido
Quattro bambini uccisi in un asilo nido nello stato di Santa Catarina nel Brasile
Preroll

globalist Modifica articolo

5 Aprile 2023 - 16.23


ATF

Una vicenda tragica che ha scosso tutto il Brasile: quattro bambini di un asilo nido sono stati uccisi durante un attacco avvenuto oggi a Blumenau, città dello Stato brasiliano di Santa Catarina, nel sud. Secondo la polizia militare, ci sarebbero anche quattro feriti, di cui uno in gravi condizioni. 

L’episodio si è verificato nelle prime ore del mattino presso l’asilo nido privato Cantinho Bom Pastor,. Un uomo di 25 anni si sarebbe introdotto nella struttura con un’accetta e aggredito i bambini, per poi consegnarsi alle autorità, ha riferito il capo della polizia di Santa Catarina, Ulisses Gabriel. 

 Il governo di Santa Catarina ha decretato tre giorni di lutto. La vicegovernatrice, Marilia Boehm, ha poi affermato che le lezioni sono state sospese in tutte le scuole dello Stato.

«Non c’è dolore più grande di quello di una famiglia che perde i suoi figli e nipoti indifesi, il mio cordoglio per questa mostruosità», ha commentato il presidente Luiz Inacio Lula da Silva. «Per qualsiasi essere umano che abbia un sentimento cristiano, una tragedia come questa è inaccettabile, è un atto di odio e di vigliaccheria», ha aggiunto il capo dello Stato.

Leggi anche:  Il Brasile protesta con Israele e definisce 'inaccettabile' il bando a Lula

L’attacco arriva meno di dieci giorni dopo che una scuola di San Paolo era stata presa di mira da un adolescente che aveva accoltellato a morte un insegnante e ferito altri tre, oltre a uno studente. Dal 2011, più di dieci scuole sono state attaccate in Brasile

Native

Articoli correlati