Zelensky: "Una sconfitta a Bakhmut darebbe forza a Putin e demoralizzerebbe gli ucraini"
Top

Zelensky: "Una sconfitta a Bakhmut darebbe forza a Putin e demoralizzerebbe gli ucraini"

Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha detto che una sconfitta a Bakhmut darebbe fiato a Putin e potrebbe portare a compromessi

Zelensky: "Una sconfitta a Bakhmut darebbe forza a Putin e demoralizzerebbe gli ucraini"
Preroll

globalist Modifica articolo

29 Marzo 2023 - 10.37


ATF

Guerra in Ucraina, pace lontana: una sconfitta a Bakhmut alimenterebbe la propaganda russa, incoraggiando il presidente russo Vladimir Putin a “spingere” ancora di più in Ucraina, e potrebbe spingere la società ucraina a chiedere al governo di fare compromessi con Mosca. Lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, in un’intervista rilasciata all’Associated Press.

Se Bakhmut cadesse sotto il controllo delle forze russe, Putin “venderebbe questa vittoria all’Occidente, alla sua società, alla Cina, all’Iran”, ha detto Zelensky, aggiungendo: “Se sentirà un po’ di sangue, annuserà che siamo deboli e spingerà, spingerà, spingerà”.

Al contempo, ha proseguito il leader ucraino, una sconfitta a Bakhmut, dove si combatte da mesi, porterebbe “la nostra società a sentire la stanchezza” e a “spingermi a scendere a compromessi con loro”.

Leggi anche:  Biden e Zelensky, accordo sulla sicurezza: "Staremo con l’Ucraina"
Native

Articoli correlati