Naufragio al largo della Tunisia, i dispersi sono almeno 34
Top

Naufragio al largo della Tunisia, i dispersi sono almeno 34

Migranti, almeno 34 dispersi al largo della Tunisia. L'imbarcazione era diretta verso le coste italiane. Secondo Faouzi Masmoudi, tutti i migranti a bordo dell'imbarcazione danneggiata sono cittadini di paesi dell'Africa sub-sahariana.

Naufragio al largo della Tunisia, i dispersi sono almeno 34
Migranti
Preroll

globalist Modifica articolo

24 Marzo 2023 - 19.46


ATF

Ennesimo naufragio al largo della Tunisia, almeno 34 persone risultano disperse in mare. A riferirlo è Faouzi Masmoudi, portavoce del tribunale di Sfax, citato dai media tunisini. Sul barcone si trovavano 38 persone, di cui 4 sono state soccorse, ha precisato il portavoce del tribunale che ha aperto un’indagine.

L’imbarcazione era partita ieri dalla regione Sfax, nel centro est del Paese, diretta verso le coste italiane. Secondo Faouzi Masmoudi, tutti i migranti a bordo dell’imbarcazione danneggiata sono cittadini di paesi dell’Africa sub-sahariana.

L’Ong Alarm Phone, un gruppo di volontari che gestisce una linea telefonica di emergenza per i migranti in difficoltà, ha dichiarato questa mattina sul proprio account Twitter che «40 persone rischiano di annegare nel Mediterraneo centrale».

Il 21 febbraio scorso, il presidente della Tunisia, Kais Saied, ha affermato che la presenza nel Paese di «orde» di clandestini provenienti dall’Africa sub-sahariana è fonte di «violenza e crimini» e fa parte di una «impresa criminale» volta a «cambiare la composizione demografica» del Paese.

Leggi anche:  Doppia strage di migranti nel Mediterraneo: decine tra morti e dispersi in due naufragi
Native

Articoli correlati