Migranti, Giorgia Meloni firma il patto con il dittatore Saied: "Sono molto contenta, ora faremo nuove intese"
Top

Migranti, Giorgia Meloni firma il patto con il dittatore Saied: "Sono molto contenta, ora faremo nuove intese"

Migranti, accordo Italia-Tunisia. Meloni: "Sono molto contenta di questa giornata, molto contenta delle intese che abbiamo firmato e molto contenta delle prossime visite dei ministri che porteranno ad altre intese".

Migranti, Giorgia Meloni firma il patto con il dittatore Saied: "Sono molto contenta, ora faremo nuove intese"
Il presidente tunisino Saied e Giorgia Meloni
Preroll

globalist Modifica articolo

17 Aprile 2024 - 12.41


ATF

Giorgia Meloni ha siglato accordi sui migranti con Kais Saied, presidente e dittatore della Tunisia, nel corso della sua visita al Paese nordafricano. «Sono molto contenta di questa giornata, molto contenta delle intese che abbiamo firmato e molto contenta delle prossime visite dei ministri che porteranno ad altre intese, a conferma di un rapporto strategico molto importante al quale l’Italia rivolge una delle sue massime priorità». 

Nel Palazzo presidenziale di Cartagine, dove si è tenuto l’incontro tra Saied e Meloni, si è svolta anche la cerimonia di firma di tre accordi: il memorandum d’intesa tra il Ministero dell’Università e della Ricerca e il Ministero dell’Insegnamento Superiore e della Ricerca Scientifica (siglata per l’Italia dalla ministra dell’Università e Ricerca Bernini). 

L’accordo per il sostegno al bilancio generale dello Stato tunisino (siglata dal viceministro degli Esteri Cirielli); convenzioni finanziarie all’accordo per il sostegno generale dello Stato tunisino e all’emendamento n. 1 al protocollo d’accordo relativo alla concessione di una linea di credito in favore delle pmi (firma del presidente Simest e direttore degli Affari europei e internazionali di Cdp, Pasquale Salzano). 

Leggi anche:  Ilaria Salis ai domiciliari, il padre: "Grazie al governo Meloni? No, è merito del clamore e della candidatura"
Native

Articoli correlati