Il parlamento finlandese approva l'ingresso nella Nato: ecco cosa succede adesso
Top

Il parlamento finlandese approva l'ingresso nella Nato: ecco cosa succede adesso

Finlandia, il parlamento dà l'ok per l'ingresso del Paese nella Nato. Il voto non comporta conseguenze immediate, in attesa della ratifica del'adesione da parte di Turchia e Ungheria. 

Il parlamento finlandese approva l'ingresso nella Nato: ecco cosa succede adesso
Il parlamento finlandese
Preroll

globalist Modifica articolo

1 Marzo 2023 - 15.16


ATF

La Finlandia ha appena approvato, in parlamento, l’ingresso del paese nella Nato con un’ampia maggioranza di 184 voti a favore e sette contrari, in linea con la posizione favorevole già espressa lo scorso maggio. Il voto non comporta conseguenze immediate, in attesa della ratifica del’adesione da parte di Turchia e Ungheria, gli unici fra i 30 paesi membri dell’Alleanza a non aver ancora votato in proposito. 

La Finlandia era comunque decisa a completare il proprio iter prima delle elezioni di aprile. Ora si aspetta solo la firma del presidente Sauli Niinisto per la promulgazione. 

Il parlamento ungherese inizia oggi il dibattito sopra la ratifica dell’adesione alla Nato di Svezia e Finlandia, mentre la Turchia continua a puntare i piedi sull’adesione della Svezia. Il segretario generale della Nato, Jens Stoltenberg, ha convocato la settimana prossima a Bruxelles i rappresentanti di Svezia, Finlandia e Turchia per sbloccare l’adesione dei due paesi nordici.

Leggi anche:  Stoltenberg spiega che la Nato non ha intenzione di inviare truppe da combattimento in Ucraina
Native

Articoli correlati