Mosca respinge le accuse sui palloni spia: "La Nato è contro di noi"
Top

Mosca respinge le accuse sui palloni spia: "La Nato è contro di noi"

I giornalisti hanno chiesto al portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, di commentare la dichiarazione del Segretario Generale della Nato, Jens Stoltenberg

Mosca respinge le accuse sui palloni spia: "La Nato è contro di noi"
Palloni spia
Preroll

globalist Modifica articolo

14 Febbraio 2023 - 11.46


ATF

Mosca invita Washington a non incolpare altri Paesi per gli oggetti aerei avvistati nel territorio statunitense e ad affrontare la situazione da sola. I giornalisti hanno chiesto al portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, di commentare la dichiarazione del Segretario Generale della Nato, Jens Stoltenberg, secondo il quale i palloni che sorvolano gli Stati Uniti sono un esempio dell’aumento dello spionaggio contro i Paesi della Nato da parte di Russia e Cina.

«Prima di tutto, la Nato è un’organizzazione ostile nei nostri confronti. Dimostra questa ostilità ogni giorno e cerca di dichiarare il più possibile il suo coinvolgimento nel conflitto intorno all’Ucraina», ha detto. «Naturalmente, questo richiede alcune precauzioni», ha detto Peskov.

«Per quanto riguarda la storia del pallone, in cui tutta l’America vive attualmente, volontariamente o meno, forse, non si dovrebbe dare la colpa a nessuno. Sarebbe meglio che gli americani affrontassero questa situazione da soli», ha detto.

Leggi anche:  La Nato imputa alla Cina il ruolo decisivo nella guerra della Russia all'Ucraina
Native

Articoli correlati