Top

Putin ammette: "Stiamo colpendo le infrastrutture ucraine ma anche loro con noi..."

Lo Zar guerrafondaio: Vladimir Putin ammette pubblicamente gli attacchi dei russi contro le infrastrutture energetiche ucraine

Putin ammette: "Stiamo colpendo le infrastrutture ucraine ma anche loro con noi..."

globalist Modifica articolo

8 Dicembre 2022 - 18.43


Preroll

Lo Zar guerrafondaio: Vladimir Putin ammette pubblicamente gli attacchi dei russi contro le infrastrutture energetiche ucraine, ma rilancia: «Sì’, lo stiamo facendo. Ma chi ha iniziato?». «Chi ha colpito il ponte Crimea? – ha chiesto il presidente russo, facendo una lista dei raid attribuiti a Kiev – Chi ha fatto saltare in aria le linee elettriche all’impianto nucleare di Kursk?».

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’altro giorno Putin aveva sostenuto: «Certo, questo è forse un processo lungo, ma la conquista di nuovi territori è un risultato significativo per la Russia: il Mar d’Azov è diventato un mare interno, anche Pietro I ha combattuto per l’accesso al Mar d’Azov e soprattutto le persone che vivono lì ora sono da noi, milioni di persone, questo è il risultato più importante dell’Operazione Speciale»

Middle placement Mobile

Dynamic 1

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile