Ong, Marine Le Pen contro Meloni: "Non avrei accettato lo sbarco di migranti qui"
Top

Ong, Marine Le Pen contro Meloni: "Non avrei accettato lo sbarco di migranti qui"

La leader del Rassemblement National, Marine Le Pen ha detto che non avrebbe accetto lo sbarco dei migranti da navi Ong. La solidarietà sovranista

Ong, Marine Le Pen contro Meloni: "Non avrei accettato lo sbarco di migranti qui"
Marine Le Pen
Preroll

globalist Modifica articolo

13 Novembre 2022 - 18.09


ATF

L’Italia sovranista ha detto che i migranti dovevano andare in Francia e Marine Le Pen ha detto che lei non li avrebbe presi, Capito dove si va con l’estrema destra in Europa?

«Se fossi io presidente, non accetterei lo sbarco di migranti da noi da parte di queste navi di passeur (ossia le Ong)»: lo dice, in un’intervista a Le Journal du Dimanche, la leader del Rassemblement National, Marine Le Pen.

 «Devono tornare nei loro porti di origine – aggiunge – e d’altra parte si tratta dell’unica soluzione che dà prova di umanità. L’eldorado europeo non esiste, noi non abbiamo i mezzi per un’accoglienza degna. Bisogna essere fermi, e fare tutto il possibile per dissuaderli dal tentare la traversata. Voglio anche mettere i paesi del Maghreb e del Mediterraneo orientale davanti alle loro responsabilità. Devono rispettare il diritto, e accogliere queste navi nei loro porti quando sono a pochi chilometri dalle loro coste». 

Quanto ai rapporti con Giorgia Meloni in questa fase di tensione con la Francia, Marine Le Pen non ha dubbi: «Appoggio la sua posizione, proprio come in passato ho appoggiato la posizione simile del suo predecessore, Matteo Salvini». L’appoggia così tanto che Giorgia Meloni voleva che Ocean Viking andasse in Francia e Marine Le Pen lo avrebbe impedito.

Leggi anche:  Aborto, Cirinnà: "Il governo Meloni è pervaso da oscurantismo, patriarcato e ultra-cattolicesimo"
Native

Articoli correlati