Top

Zelensky al settimo mese di guerra: "L'Ucraina sta vincendo sul secondo esercito del mondo"

Volodymyr Zelensky ha smentito le accuse di Mosca di voler utilizzare una cosiddetta «bomba sporca», ne ha approfittato per rivendicare, nel suo video serale, i risultati ottenuti.

Zelensky al settimo mese di guerra: "L'Ucraina sta vincendo sul secondo esercito del mondo"

globalist Modifica articolo

24 Ottobre 2022 - 22.35


Preroll

Non c’è pace e c’è un paese distrutto. La guerra della Russia in Ucraina è cominciata esattamente 8 mesi fa e il presidente Volodymyr Zelensky, che oggi ha smentito le accuse di Mosca di voler utilizzare una cosiddetta «bomba sporca», ne ha approfittato per rivendicare, nel suo video serale, i risultati ottenuti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«L’Ucraina sta vincendo sul cosiddetto `secondo esercito del mondo´», ha detto Zelensky, definendo la Russia un Paese «mendicante: sta chiedendo qualcosa all’Iran, sta cercando di spremere qualcosa dai Paesi occidentali inventando varie sciocchezze sull’Ucraina, in modo intimidatorio e ingannevoli. Mai più la Russia potrà ordinare a qualcuno di fare qualcosa».

Middle placement Mobile

«Passo dopo passo – ha aggiunto – stiamo liberando la terra ucraina». Il potenziale di Mosca, è stato sprecato con la guerra contro «l’intero mondo libero». È finita, in particolare, l’influenza legata alle forniture di gas, così come quella militare, ed è finito «il peso politico: rimane solo un crescente isolamento».

Dynamic 1

Questo, secondo il leader di Kiev, non era stato previsto dal Cremlino quando ha iniziato la sua invasione, lo scorso 24 febbraio. Ma ora, 8 mesi dopo, «nessun funzionario o propagandista può fingere di non capire dove stanno andando. Aumenta in Russia la sensazione di un fallimento». 

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile