Il sultano Erdogan: "I diritti Lgbt sono una degenerazione"
Top

Il sultano Erdogan: "I diritti Lgbt sono una degenerazione"

Il presidente-tiranno turco boccia le ipotesi di emendamento alla Costituzione

Il sultano Erdogan: "I diritti Lgbt sono una degenerazione"
Preroll

globalist Modifica articolo

7 Ottobre 2022 - 14.08


ATF

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha definito i diritti Lgbt “degenerazione” mentre discuteva con i giornalisti, di ritorno dal vertice europeo di Praga, parlando di possibili emendamenti alla Costituzione.

“Di recente, hanno introdotto diritti Lgbt nella società, cercando di degenerare la nostra struttura familiare.

Quindi, faremo quello che serve”, ha detto Erdogan, come riporta Anadolu, proponendo modifiche alla Costituzione per proteggere il diritto della donna a portare il velo islamico in pubblico. 

Leggi anche:  Guerra di Gaza, Erdogan: "Se Israele vuole la pace duratura deve riconoscere lo Stato palestinese"
Native

Articoli correlati