Finlandia, code al confine dopo l'annuncio del blocco agli ingressi: circa 7mila i russi arrivati a Helsinki
Top

Finlandia, code al confine dopo l'annuncio del blocco agli ingressi: circa 7mila i russi arrivati a Helsinki

In totale, nella giornata di ieri, sono entrati 6.998 cittadini russi in Finlandia dalla Russia, l'88% in più rispetto allo stesso giorno della settimana precedente, quando lo avevano fatto 3.714 persone.

Finlandia, code al confine dopo l'annuncio del blocco agli ingressi: circa 7mila i russi arrivati a Helsinki
Russi in fuga
Preroll

globalist Modifica articolo

24 Settembre 2022 - 12.19


ATF

Il giorno dopo l’annuncio di Helsinki che limiterà l’ingresso dei turisti russi, la guardia di frontiera finlandese ha registrato code per entrare nel Paese ad alcuni valichi di frontiera con la Russia. «Il traffico di frontiera ieri sera è stato più intenso del solito e ci sono code ai valichi di Vaalimaa, Nuiyamaa e Imatra», ha annunciato sul suo account Twitter.

In totale, nella giornata di ieri, sono entrati 6.998 cittadini russi in Finlandia dalla Russia, l’88% in più rispetto allo stesso giorno della settimana precedente, quando lo avevano fatto 3.714 persone. Nonostante non ci siano dati ufficiali che confermino che i nuovi arrivati siano in fuga dal decreto di mobilitazione parziale annunciato da Mosca, tutto indica che l’aumento degli arrivi è legato a questo evento.

Al contrario, il numero di cittadini russi che lasciano la Finlandia per la Russia – legati alle persone che quotidianamente attraversano il confine per fare acquisti o per lavoro – è rimasto costante nell’ultima settimana (ovvero non è cresciuto proporzionalmente al numero degli ingressi).

Leggi anche:  Ucraina, il cardinale Parolin: "Il dialogo tra le parti è l'unico mezzo in grado di raggiungere una vera pace"
Native

Articoli correlati