Ucraina, Draghi: "Dall'Italia sostegno per la difesa Kiev e una pace accettabile"
Top

Ucraina, Draghi: "Dall'Italia sostegno per la difesa Kiev e una pace accettabile"

Il premier Mario Draghi in un videomessaggio a Zelensky e agli ucraini in occasione della Festa nazionale dell'Ucraina.

Ucraina, Draghi: "Dall'Italia sostegno per la difesa Kiev e una pace accettabile"
Mario Draghi
Preroll

globalist Modifica articolo

24 Agosto 2022 - 10.38


ATF

Parole di vicinanza all’Ucraina che è sotto attacco russo da sei mesi: «Caro Presidente Zelensky, Cari cittadini ucraini, Vi faccio i miei più sentiti auguri per la vostra Festa nazionale». Così il premier Mario Draghi in un videomessaggio in occasione della Festa nazionale dell’Ucraina.

«L’amicizia tra Italia e Ucraina è forte e si è rafforzata ulteriormente dopo la brutale invasione da parte della Russia. Il vostro coraggio, il vostro desiderio di vivere in un Paese libero e sovrano, il vostro attaccamento ai valori europei sono fonte di ispirazione per tutti noi».

«L’Italia è vicina al vostro popolo, alle famiglie delle vittime, ai milioni costretti a fuggire. Dall’inizio del conflitto, gli italiani hanno accolto migliaia di vostri concittadini nelle proprie case, con calore, affetto, generosità. Il nostro Governo vi ha fornito e continuerà a fornirvi sostegno politico, finanziario, militare e umanitario. Vogliamo aiutarvi a difendervi, a raggiungere una pace duratura, nei termini che riterrete accettabili».

«Ringrazio le Autorità ucraine per aver contribuito a trovare una soluzione per sbloccare le esportazioni di grano dai porti del Mar Nero. L’accordo raggiunto è un primo, importante passo per garantire la sicurezza alimentare mondiale. Come ho detto durante la mia visita a Kiev, ricostruiremo tutto, insieme. Continueremo a essere al vostro fianco in questo cammino. Auguro a tutti voi, una buona Festa nazionale».

Leggi anche:  L'assalto del battaglione Azov e l'uccisione a freddo di soldati russi: in trincea la guerra è una macelleria
Native

Articoli correlati