Top

Kosovo, l'Onu predica calma: "Ripristinate la libertà di movimento per evitare escalation"

"Esorto tutti ad affrontare i problemi in buona fede attraverso il dialogo facilitato dall'Ue, per rafforzare la stabilità e la sicurezza per tutti", ha aggiunto Ziadeh

Kosovo, l'Onu predica calma: "Ripristinate la libertà di movimento per evitare escalation"
Onu

globalist Modifica articolo

1 Agosto 2022 - 09.45


Preroll

Caroline Ziadeh, la Rappresentante speciale del segretario generale” delle Nazioni Unite in Kosovo, “segue con preoccupazione gli sviluppi nel Kosovo settentrionale” e “fa un appello alla calma, al ripristino della libertà di movimento e affinché si eviti un’ulteriore escalation”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Così una nota diffusa dalla Missione di amministrazione ad interim delle Nazioni Unite in Kosovo dopo le forti tensioni delle ultime ore con la Serbia. “Esorto tutti ad affrontare i problemi in buona fede attraverso il dialogo facilitato dall’Ue, per rafforzare la stabilità e la sicurezza per tutti”, ha aggiunto Ziadeh

Middle placement Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile