Top

Russia, Putin annuncia: "Comincia una nuova era nella storia del mondo"

L'Occidente ha assunto una posizione di leader in gran parte "saccheggiando le altre nazioni e non può proporre il suo come modello di sviluppo" ha aggiunto Putin.

Russia, Putin annuncia: "Comincia una nuova era nella storia del mondo"
Putin

globalist Modifica articolo

20 Luglio 2022 - 14.46


Preroll

Vladimir Putin ha parlato in un forum dell’Agenzia per le iniziative strategiche, affermando che quello che sta accadendo in Ucraina aprirà un nuovo filone della storia mondiale. “Una nuova era comincia nella storia del mondo”, un’era in cui “soltanto gli Stati veramente sovrani potranno mostrare alti tassi di crescita”. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin. Per quanto riguarda la Russia, Putin ha affermato che “i meccanismi del potere devono essere resi più aperti” e il Paese “deve andare avanti, perché è inaccettabile riposarsi solo sugli allori e godere dei successi degli antenati”. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Putin: “L’Occidente saccheggia le nazioni”

Middle placement Mobile

L’Occidente ha assunto una posizione di leader in gran parte “saccheggiando le altre nazioni e non può proporre il suo come modello di sviluppo”. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin, citato dalla Tass. Il mondo unipolare, ha aggiunto il presidente, frena lo sviluppo e “la teoria del miliardo d’oro” (cioè l’insieme delle popolazioni dei Paesi sviluppati) è “razzista e neocoloniale”.

Dynamic 1

Evidentemente questo agli occhi di Putin vale solo per la Russia e pochi altri. Visto che con le sue politiche revansciste lui vuole togliere sovranità all’Ucraina, di fatto tiene la Bielorussia al guinzaglio e tutti i paesi ex sovietici ancora sotto il tallone di Mosca. Per non parlare di Finlandia e Svezia sui quali Mosca mette bocca sugli affari interni.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile