Top

New York, il sindaco: "Troppo caldo, andate nelle spiagge". Ma sono chiuse per l'emergenza squali...

L'obiettivo del sindaco Eric Adams invitando i propri concittadini a non stare chiusi in casi è duplice. Da una parte il trovare refrigerio in zone più aperte e non attorno ai bollenti casermoni di cemento di New York.

New York, il sindaco: "Troppo caldo, andate nelle spiagge". Ma sono chiuse per l'emergenza squali...
Eric Adams, sindaco di New York

globalist

20 Luglio 2022 - 11.02


Preroll

Eric Adams, sindaco di New York, si è reso protagonista di una particolare gaffe. Mentre in città si superano ampiamente i 32 gradi, il sindaco ha consigliato ai propri cittadini di non stare in casa e andare al mare. Peccato che proprio in questi giorni alcune delle spiagge più frequentate dai newyorkesi siano chiuse per la presenza degli squali.

OutStream Desktop
Top right Mobile

L’obiettivo del sindaco Eric Adams invitando i propri concittadini a non stare chiusi in casi è duplice. Da una parte il trovare refrigerio in zone più aperte e non attorno ai bollenti casermoni di cemento di New York. Dall’altra parte c’è anche la questione energetica: gli americani sono amanti delle basse temperature e l’uso eccessivo dei condizionatori potrebbe causare anche dei blackout. Ecco dunque la soluzione: andare nelle piscine pubbliche oppure recarsi sulle spiagge.

Middle placement Mobile

Peccato che proprio le spiagge di Rockaway, nella zona del Queens, tra le più frequentate dai newyorkesi, siano state chiuse per la presenza degli squali in acqua. Tra i provvedimenti che potrebbero essere presi nelle prossime ore da parte delle autorità c’è l’implementazione delle pattuglie di sorveglianza.  

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile