Top

Un milione di pellegrini alla Mecca, il grande ritorno dopo lo stop per il Covid

“La Grande Moschea verrà lavata dieci volte al giorno da più di 4 mila lavoratori e ad ogni operazione saranno utilizzati più di 130 mila litri di disinfettante” hanno assicurato le autorità, sottolineando che la mascherina andrà indossata al chiuso.

Un milione di pellegrini alla Mecca, il grande ritorno dopo lo stop per il Covid

globalist

7 Luglio 2022 - 11.23


Preroll

Alla Mecca è tornato il consueto fiume di pellegrini, dopo le limitazioni degli ultimi due anni a causa dell’emergenza Covid. Sono circa 1 milione i musulmani accorsi al Hajj, al via oggi in Arabia Saudita, di cui 850 mila dall’estero. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Striscioni per dare il benvenuto ai pellegrini sono stati appesi nelle principali strade della città occidentale del regno e il ritorno dei visitatori senza restrizioni rallegra i proprietari di alberghi, ristoranti e negozi. Nel 2021, per limitare i contagi, le autorità avevano autorizzato la partecipazione al pellegrinaggio annuo a 60 mila residenti in Arabia Saudita e l’anno prima a solo un migliaio, contro 2,5 milioni giunti da tutto il mondo nel 2019. 

Middle placement Mobile

“La Grande Moschea verrà lavata dieci volte al giorno da più di 4 mila lavoratori e ad ogni operazione saranno utilizzati più di 130 mila litri di disinfettante” hanno assicurato le autorità, sottolineando che la mascherina andrà indossata da tutti nei luoghi chiusi e sarà richiesta nella Grande Moschea. 

Dynamic 1

Dall’inizio della pandemia, ufficialmente l’Arabia Saudita ha registrato 795 mila casi di coronavirus e 9 mila decessi per una popolazione di 34 milioni. Oltre al rischio contagio, l’altra sfida nell’accoglienza dei pellegrini sono le temperature record, in una delle regioni più calde e secche del mondo, che hanno già superato la soglia dei 50 gradi in alcune zone dell’Arabia Saudita e nei vicini Paesi del Golfo.

Quest’anno il Hajj, pellegrinaggio tradizionale alla Sacra Moschea della Mecca, sarà inoltre l’occasione per il principe ereditario, Mohammed Bin Salman di mettere in risalto la sua gestione del Paese, a 10 giorni dalla prima visita del presidente Usa Joe Biden. 

Dynamic 2

Accusato dagli americani di aver approvato l’uccisione del giornalista saudita Jamal Kashoggi nel 2018 e criticato per il suo bilancio in materia di diritti umani, il principe ha introdotto riforme significative nel regno conservatore. È solo dall’anno scorso che alla Mecca le donne sono autorizzate ad effettuare il pellegrinaggio senza essere accompagnate da un parente maschile. 

Il Hajj, uno dei cinque pilastri dell’Islam, consiste in una serie di riti su cinque giorni che vanno compiuti alla Mecca e nella regione circostante da parte di tutti i musulmani che hanno i mezzi per farlo, almeno una volta nella loro vita. L’Arabia Saudita, primo Paese esportatore di petrolio, incassa 10,2 miliardi di euro l’anno dai due principali pellegrinaggi alla Mecca, il Hajj e l’Umrah. 

Dynamic 3
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile