Top

Lukashenko minaccia: "Pronti a schierare l'arma più seria per difenderci dagli attacchi esterni"

Lo ha dichiarato il presidente bielorusso, Alexander Lukashenko, durante il suo incontro con l'omologo russo, Vladimir Putin, a San Pietroburgo.

Lukashenko minaccia: "Pronti a schierare l'arma più seria per difenderci dagli attacchi esterni"
Il presidente bielorusso, Alexander Lukashenko

globalist

26 Giugno 2022 - 17.24


Preroll

Il fantoccio minaccia: la Bielorussia e la Russia devono essere pronte a schierare anche «l’arma più seria» per difendersi da attacchi esterni. Lo ha dichiarato il presidente bielorusso, Alexander Lukashenko, durante il suo incontro con l’omologo russo, Vladimir Putin, a San Pietroburgo.

OutStream Desktop
Top right Mobile

«Non lo nasconderò, sollevo questa questione così possiamo prepararci a tutto, anche per lo schieramento dell’arma più seria per proteggere la nostra Patria da Brest a Vladivostok», ha detto Lukashenko, «questa è la nostra responsabilità immediata».

Middle placement Mobile

Lukashenko ha affermato di aver discusso con Putin in modo esteso le questioni di difesa e sicurezza «così che i nostri popoli – i russi e i bielorussi – sappiano che sono sotto seria protezione». 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile