Top

La Finlandia a brutto muso dopo le minacce di Putin: "Pronti a combattere se la Russia attacca"

Il capo delle forze armate finlandesi, il generale Timo Kivinen, ha affermato che il suo paese è preparato per un attacco russo e che avrebbe opposto una dura resistenza nel caso in cui si verificasse.

La Finlandia a brutto muso dopo le minacce di Putin: "Pronti a combattere se la Russia attacca"
Il capo delle forze armate finlandesi, il generale Timo Kivinen

globalist Modifica articolo

22 Giugno 2022 - 19.27


Preroll

In queste settimana Putin i i suoi scherani hanno spesso e volentieri minacciato la Finlandia, senza considerare le provocazioni militari contro Svezia e Danimarca con le violazioni territoriali.

OutStream Desktop
Top right Mobile

E adesso Helsinki replica a brutto muso: la Finlandia è «pronta a combattere la Russia se attaccata». Il capo delle forze armate finlandesi, il generale Timo Kivinen, ha affermato che il suo paese è preparato per un attacco russo e che avrebbe opposto una dura resistenza nel caso in cui si verificasse.

Middle placement Mobile

«La Finlandia ha mantenuto un alto livello di preparazione militare sin dalla Seconda guerra mondiale, avendo combattuto due guerre negli anni ’40 contro il suo vicino orientale, con il quale condivide un confine di 810 miglia», ha detto Kivinen citato dal Guardian, «abbiamo sistematicamente sviluppato la nostra difesa militare proprio per questo tipo di guerra che viene condotta lì» in Ucraina, «con un uso massiccio di potenza di fuoco, forze armate e anche forze aeree». «L’Ucraina è stata un boccone difficile da masticare» per la Russia «e così sarebbe la Finlandia», ha sottolineato Kivinen.

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile