Top

Il cancelliere Scholz: "Ora con i sistemi Iris-T Kiev difenderà le grandi città, Putin non deve vincere"

Il cancelliere ha poi respinto le accuse dell’opposizione di eccessive “esitazioni” tedesche circa la fornitura di armi pesanti a Kiev, ricordando il programmato invio di carri armati Gepard e di obici semoventi. 

Il cancelliere Scholz: "Ora con i sistemi Iris-T Kiev difenderà le grandi città, Putin non deve vincere"
Olaf Scholz

globalist

1 Giugno 2022 - 15.00


Preroll

“Il governo tedesco ha deciso che l’Ucraina debba ottenere il sistema di difesa aerea Iris-T: con esso mettiamo il Paese in condizioni di proteggere grandi città da attacchi aerei russi”. Lo ha affermato Olaf Scholz al Bundestag, convocato per il dibattito generale sul bilancio.     

OutStream Desktop
Top right Mobile

Il cancelliere ha poi respinto le accuse dell’opposizione di eccessive “esitazioni” tedesche circa la fornitura di armi pesanti a Kiev, ricordando il programmato invio di carri armati Gepard e di obici semoventi. “Abbiamo già fornito circa 15 milioni di munizioni, centinaia di migliaia di granate a mano e 5000 mine anti-carro”, ha aggiunto Scholz. “A questi vanno aggiunte grandi quantità di materiale esplosivo, mitragliatori e decine di carichi di Tir con materiali necessaria alla difesa dai droni”.

Middle placement Mobile

“Putin non vincerà questa guerra”. Lo ha detto al Bundestag Olaf Scholz, a detta del quale “il nostro obiettivo è che l’Ucraina possa difendersi e che abbia successo in questo”. Rispondendo al leader della Cdu Friedrich Merz, il cancelliere ha affermato che “è totalmente sbagliato se qui si discute quello che l’Ucraina debba decidere e cosa no”. 

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile