Top

Tribunale russo ordina la cattura di due ufficiali ucraini: sono accusati di genocidio e uso di armi proibite

Si tratta di Andrei Poliakov e Aleksei Majov, accusati di avere un ruolo centrale nel "genocidio" dei residenti del Donbass.

Tribunale russo ordina la cattura di due ufficiali ucraini: sono accusati di genocidio e uso di armi proibite

globalist

30 Maggio 2022 - 14.24


Preroll

Due ufficiali delle Forze Armate ucraine hanno ricevuto un ordine di cattura, accusati da un tribunale russo di «genocidio e uso di armi proibite dalle leggi di guerra». L’Interfax riporta che l’ordine di arresto riguarda il comandante della 53ma Brigata meccanizzata Andrei Poliakov e il comandante di un battaglione di assalto identificato come Aleksei Majov, accusati di aver avuto un ruolo nel «genocidio» dei residenti della regione ucraina del Donbass.

OutStream Desktop
Top right Mobile
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage
WebInterstitial Mobile