Top

Texas, il padre del killer: "Sono distrutto, doveva uccidere me"

Salvador Ramos, stesso nome del figlio assassino, si sfoga in un'intervista al Daily Beast.

Texas, il padre del killer: "Sono distrutto, doveva uccidere me"
Il padre di Salvador Ramos

globalist

27 Maggio 2022 - 15.28


Preroll

“Mi dispiace per quello che ha fatto mio figlio. Doveva uccidere me”. È lo sfogo del papà del killer della scuola elementare di Uvalde. In un’intervista con il Daily Beast, l’uomo si dice sorpreso. “Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere da mio figlio. Avrebbe dovuto uccidere me invece di fare quello che fatto”, dice Salvador Ramos, lo stesso nome del figlio assassino.
Ramos era al lavoro quando è stato contatto da sua madre per informarlo della sparatoria. “Hanno ucciso il mio ometto. Non vedrò più mio figlio, come gli altri genitori non vedranno più i loro e questo mi fa male”, ammette. 

OutStream Desktop
Top right Mobile

Adriana Reyes, parla la madre di Salvador Rolando Ramos, il 18enne autore della strage di Uvalde nella quale ha ucciso 19 bambini e due maestre. “Non era un mostro, ma poteva essere aggressivo“.

Middle placement Mobile

Così Alla televisione Abc ha detto: “A volte avvertivo una sensazione di disagio, del tipo ‘cosa stai facendo?’ Poteva essere aggressivo… Se si arrabbiava davvero. Tutti abbiamo rabbia, ma alcune persone ne hanno più di altre”. La donna ha poi ammesso di non sapere che il figlio avesse comprato delle armi e, poi in un riferimento alle vittime, ha detto: “Quei bambini…non ho parole. Non so cosa dire di quei poveri bambini”.

Dynamic 1

Domenica prossima il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e la moglie Jill saranno a Uvalde in Texas per esprimere le proprie condoglianze alla “comunità che ha perso 21 vite nell’orribile sparatoria alla scuola elementare”. Lo annuncia la Casa Bianca.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage