Top

Antony Blinken: "Con Xi presidente, la Cina sempre più repressiva e aggressiva"

"La Cina è l'unico Paese con l'intento di ridisegnare l'ordine internazionale e, sempre più, con il potere economico, diplomatico, militare e tecnologico per farlo".

Antony Blinken: "Con Xi presidente, la Cina sempre più repressiva e aggressiva"

globalist

26 Maggio 2022 - 16.21


Preroll

Pechino e Washington si scambiano messaggi minacciosi ormai da settimane, e l’ultimo viaggio in Asia di Joe Biden non ha di certo riportato la calma tra i due colossi mondiali. Il segretario di Stato Usa Antony Blinken, ha puntato ancora una volta l’indice contro la Cina.

OutStream Desktop
Top right Mobile

“La Cina è l’unico Paese con l’intento di ridisegnare l’ordine internazionale e, sempre più, con il potere economico, diplomatico, militare e tecnologico per farlo. Invece che usare il suo potere per rafforzare le leggi, gli accordi, i principi e le istituzioni che hanno consentito il suo successo, la Cina li compromette. Sotto il presidente Xi, il Partito comunista cinese è divenuto più repressivo in casa e più aggressivo all’estero”.

Middle placement Mobile

Dynamic 1
Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage