Top

Timmermans attacca gli 'amici di Putin' in Italia e la Lega si offende: "Allusioni al nostro leader inopportune"

Il deputato della Lega Lorenzo Fontana, responsabile del dipartimento Esteri del partito contro il vicepresidente esecutivo della Commissione Europea

Timmermans attacca gli 'amici di Putin' in Italia e la Lega si offende: "Allusioni al nostro leader inopportune"
Salvini e Savoini

globalist

22 Maggio 2022 - 21.51


Preroll

Fanno gli offesi ma il politico olandese ha detto la verità e quello che è sotto gli occhi di tutti.

OutStream Desktop
Top right Mobile

 “Il vicepresidente esecutivo della Commissione Europea, ospite di ‘Mezz’ora in più’ su Rai 3, ha attaccato gli “amici di Putin”, anche “in Italia” facendo chiare allusioni sia al nostro partito che al nostro leader. Quanto di più fuori luogo e inopportuno, a fronte anche del momento storico che stiamo vivendo. Timmermans si preoccupi dei disoccupati d’ Europa senza speranza né futuro, invece di dire cose senza senso e prive di ogni fondamento. Risparmi il fiato per qualcosa di più costruttivo e utile alle comunità”. 

Middle placement Mobile

Lo dichiara il deputato della Lega Lorenzo Fontana, responsabile del dipartimento Esteri del partito.

Dynamic 1

E Lorenzo Fontana trovi  il fiato per dire a chiare lettere che Putin è un criminale e che si vergognano dell’accordo fatto dal suo partito con Russia Unita di Putin. Ossia dica quello che Salvini non ha detto. Fino d allora Timmermans ha tutto il diritto di pensare come la pensa.

Native
Box recommendation

Articoli correlati

Outofpage